La ragazza delle fragole

La ragazza delle fragole è un libro di Lisa Strømme pubblicato in Italia da Giunti Editore nel 2016.

Ho scelto di leggere questo libro perché la vicenda raccontata è liberamente ispirata a un episodio poco noto della vita del pittore Edvard Munch.

la ragazza delle fragole_copertina

Nel 1893 nel villaggio di Åsgårdstrand, scelto da molti artisti per le loro vacanze estive, la giovane Johanne, che da bambina aveva posato per il dipinto di Hans Heyerdahl La ragazza delle fragole, aiuta la famiglia raccogliendo le fragole da vendere ai turisti. Johanne segretamente coltiva la passione per la pittura incoraggiata da Edvard Munch, l’unico pittore malvisto dagli abitanti del villaggio, con cui s’incontra di nascosto perché la famiglia le ha proibito di parlargli e addirittura di guardare le sue tele accusate di far ammalare chi le guarda. Durante l’estate la madre manda Johanne a servire presso la ricca famiglia degli Ihlen dove la ragazza stringe amicizia con Tullik, la più giovane delle figlie degli Ihlen, anche lei amante dell’arte e delle opere di Munch. Sotto gli occhi di Johanne nasce l’amore tra il pittore e Tullik che diventa anche la sua modella e musa ispiratrice. Quest’amore, che crea scandalo nel villaggio, però porta Tullik sull’orlo della follia, sempre più ossessionata dalla gelosia anche a causa di una precedente relazione tra il pittore e la sorella maggiore Milly. Munch dipinge per Tullik la prima versione de L’Urlo che poi è nascosto da Johanne per non essere distrutto dalla famiglia della ragazza. La situazione precipita quando Munch parte per la Germania mentre Tullik è convinta che l’uomo voglia sposarla e per questo è rinchiusa per un breve periodo in manicomio. Alla fine dell’estate gli Ihlen trovano i dipinti donati a Tullik e li distruggono prima di ritornare nella capitale. Nel 1947 un’ormai anziana Johanne assiste all’inaugurazione della casa museo di Munch ad Åsgårdstrand e i lettori scoprono così il destino dei protagonisti della storia.

La ragazza delle fragole_urlo

Ogni capitolo ha come titolo il nome di un colore ed è introdotto da una definizione tratta da La teoria dei colori di Goethe, un libro che è citato più volte nel corso della storia. Nella postfazione l’autrice racconta di come ha scoperto in un diario di un abitante del villaggio la storia dell’amore tra Munch e Tullik e di come, anche se non esistono altre testimonianze di questa vicenda, ha voluto raccontarla aggiungendo dei personaggi di fantasia, in particolare la figura di Johanne. Alla fine del romanzo c’è l’elenco di tutte le opere citate con la giusta datazione, molte opere, infatti, sono state realizzate prima o dopo il 1893 mentre è noto che la prima versione dell’Urlo risale proprio a quell’anno.

la ragazza delle fragole_capitolo

Ammetto che inizialmente avevo paura di trovarmi a leggere una semplice storia d’amore tra il pittore e la sua musa-amante invece c’è un ottimo equilibrio tra la parte romance e quella più inerente a Munch e alla sua arte e mi sono piaciute molto anche le descrizioni dei fiordi e delle foreste norvegesi.

La ragazza delle fragole è un romanzo che consiglio agli appassionati di arte perché ci sono delle bellissime descrizioni delle opere di Munch che anche come personaggio è ben caratterizzato con il racconto dei suoi tormenti interiori e del suo stile di vita, agli amanti dei romanzi storici perché descrive bene il clima culturale norvegese alla fine del XIX secolo e anche agli appassionati di storie d’amore perché in questo romanzo l’amore è presente in diverse sfumature: quello tormentato tra Tullik e Munch, quello giovanile ma duraturo tra Johanne e Thomas e quello totalizzante tra Munch e la sua arte.

la ragazza delle fragole_dipinto

Annunci

6 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...