Nun vac e’ Press Tour: presentazione alla stampa della XIII edizione di Malazè

Il 21 giugno ho partecipato al Nun vac e’ Press Tour organizzato per presentare a giornalisti e blogger dei settori arte, cultura ed enogastronomia la XIII edizione di Malazè, l’evento enoarcheogastronomico dei Campi Flegrei che quest’anno si terrà dal 15 al 25 settembre  nei comuni di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, Isola di Procida e una parte della città di Napoli, per mettere in mostra il meglio dei prodotti tipici e del patrimonio artistico e culturale della zona flegrea.

Quest’anno l’evento ha avuto come tema La Poesia del Tramonto di Monte di Procida.

La prima parte dell’evento si è svolta presso la Casa Comunale di Monte di Procida dove, dopo il saluto introduttivo del sindaco Giuseppe Pugliese e la lettura del messaggio inviato da Paolo Giulierini direttore del MANN e del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, è stato presentato in anteprima il programma di Malazè 2018. Quest’anno, come ci ha illustrato l’organizzatore Rosario Mattera, la manifestazione si concentrerà in particolare su tre hub: il Castello di Baia, il Rione Terra e il Cratere degli Astroni. In questi luoghi si svolgeranno visite guidate anche teatralizzate, escursioni, scrittori in tour, mostre e laboratori ma anche tante degustazioni di vini e prodotti tipici locali. Proprio nell’ambito enogastronomico sono state presentate l’Associazione di Tutela Pomodoro Cannellino Flegreo e la collaborazione con il presidio Slow Food della Costiera Sorrentina. 

nun vac e' press tour_degustazione

In seguito il gruppo si è spostato presso l’Azienda Agricola Cantine del Mare, dove si è svolta una visita al vigneto “anfiteatro” impiantato su un’antica cava di pozzolana in cui è possibile vedere anche alcuni antichi cellai. L’azienda ha offerto ai partecipanti una degustazione del suo spumante brut Brezza Flegrea accompagnato da freselle con il pomodoro cannellino flegreo.

nun vac e' press tour_cantine del mare

Il geologo Pierluigi Musto e la guida turistica Monica Carannante hanno illustrato la Falesia di Torrefumo e il laghetto salmastro. La falesia costiera può essere considerata un vero e proprio museo iconografico dell’attività vulcanica del territorio, infatti, sulla Breccia Museo è possibile osservare le numerose stratificazioni dovute alla successione dei flussi piroclastici.

nun vac e' press tour_falesia di torrefumo

L’evento si è concluso ad Acquamorta presso il locale La playa tapas bar dove sono state lette le liriche del poeta Michele Sovente e si è svolta una degustazione di Vini del Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, pizze fritte di Diego Vitagliano con il pomodoro dell’’Associazione pomodoro cannellino dei Campi Flegrei e prodotti tipici locali forniti da Agriturismo Don Salvatore, Kuma 65, Abraxas, Azienda agricola la Sibilla e Officina Bufala.

nun vac e' press tour_la playa tapas bar

In attesa che il programma sia pubblicato ufficialmente, vi lascio il link al sito di Malazè per conoscere meglio questa manifestazione che da molti anni mette in luce il patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico dei Campi Flegrei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...